In offerta!

Andrea Mantegna e la Creazione Iconografica. Madonna della Tenerezza con il Bambino Sognante – Sira Waldner

Edicit-Editrice Centro Italia 2009
Ril. in seta con cofanetto,
Formato cm 24,5×29,5, pp 184
moltissime ill. a col. e b/n.
Lingua italiano e inglese.
ISBN: 88-96157-03-X – EAN: 9788896157039

Libro nuovo, intatto, senza parti mancanti o danneggiate.
Spedizione con Corriere Sda o Piego di Libro raccomandato
Per  ulteriori informazioni contattare info@iltomo.it

120,00 110,00

1 disponibili

Questo libro bilingue presenta un’indagine su un’invenzione iconografica unica ed originale di Andrea Mantegna: la Madonna della Tenerezza col Bambino sognante, che in quanto immagine devozionale, non aveva ancora inspiegabilmente trovato un suo riconoscimento. L’unicità di questa particolare iconografia del ‘Bambino dormiente’, noto nelle natività in grembo alla Madonna, ora rappresentato nello stile della Glycophilousa, ossia della Tenerezza, che di norma sottolinea il rapporto reciproco, intimo tra madre e figlio, diventa qui invece unilaterale per l’assopimento di Gesù: non vi sono precedenti e rimarrà una creazione iconografica unica nel suo genere e sarà dunque interessante indagare ulteriormente sul suo possibile messaggio, significato, contesto storico e culturale.
La ricerca parte dallo studio diretto di un dipinto noto ma inedito e provvisto della sua originale cornice ‘mantegnesca’ a confronto con il quadro del Museo Poldi Pezzoli di Milano. Grazie alle radiografie e riflettografie messe a disposizione sia dal Museo Poldi Pezzoli che dalla collezione privata, per la prima volta qui pubblicate insieme, si è potuto procedere al paragone scientifico dei due dipinti.
Il volume approfondisce i vari aspetti di questa particolare creazione iconografica e include saggi di specialisti del settore. Maurizio Marini, rinomato seicentista, ha condotto lo studio storico-artistico; Simon Bobak, restauratore e docente allo Hamilton Kerr Institute della University of Cambridge, ha controllato lo stato di conservazione del quadro inedito; Nicholas Eastaugh, consulente scientifico e membro onorario presso la Oxford University, ha curato l’indagine scientifica sulle ‘distempere’; Claudio Metzger, ha verificato la provenienza e riassunto la storia degli studi della inedita Madonna; Timothy Newbery, specialista di cornici, autore e curatore di importanti pubblicazioni e mostre, ha studiato la cornice ‘mantegnesca’. In chiusura uno studio di Emilio Negro sulle tre “Tavole Foresti” e la nota biografica a cura di Giorgia Zattini. Curatrice del volume e coordinatrice degli studi è Sira Waldner, autrice anche dello studio di approfondimento sui rapporti tra cornice, immagine votiva e creazione iconografica e ideatrice della innovativa e originale impostazione grafica, oggetto di copyright, che propone la stesura del testo italiano e di quello inglese su due righe sovrapposte. Si possono così confrontare di pari passo le due lingue, accostando nel contempo le immagini di riferimento e le rispettive note senza dover voltare pagina o andare alla loro ricerca, grazie a una griglia di lettura che rende più veloce l’adattamento dell’occhio, permettendo di oscurare una delle due lingue per potersi meglio concentrare sul testo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Andrea Mantegna e la Creazione Iconografica. Madonna della Tenerezza con il Bambino Sognante – Sira Waldner”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *