Case dei contadini in Valdichiana – origine ed evoluzione del patrimonio edilizio rurale in un’area umbro-toscana

Direttore del progetto: Tullio Seppilli
Coordinamento della ricerca: Stefano Tini
Rilievi architettonici: Evio Checcarelli e Noè Domenico Vinciarelli
Formato 210×220, pgg 264
Copertina cartonata con sovraccoperta stampata
Nuova Guaraldi Editrice – Prima edizione aprile 1983

Libro nuovo, intatto, senza parti mancanti o danneggiate. 
Spedizione  in Italia  Piego di Libro € 2 (non tracciabile),
Piego di Libro raccomandato o Corriere Sda € 5.
Per  ulteriori informazioni  o spedizioni estere contattare info@iltomo.it

 

 

 

28,00

1 disponibili

L’opera fa parte della collana “Le classi popolari nell’Italia centrale“, diretta da Tullio Seppilli, e comprende i seguenti capitoli:
-La Casa Rurale in Italia e Lineamenti di storia degli studi, a cura di Tullio Seppilli
-Appunti per una storia delle campagne della Valdichiana. Il consolidarsi delle strutture mezzadrili nel corso dell’800, di Carlo Pazzagli
-Note per una storia agraria del territorio di Castiglione del Lago. Le fonti catastali, di Rita Chiacchella e Carla Migliorati
-Origine e evoluzione del patrimonio edilizio rurale nella Valdichiana umbra e toscana, di Claudio Greppi e Stefano Tini

Nella seconda parte è presentato il catalogo di tipo A, B, C e D, con abbondanti piante, prospetti, spaccati, piantino e particolari fotografici.
In appendice: i caratteri costruttivi, interamente fotografico.

Ricerca promossa dal centro per la ricerca e la documentazione delle classi rurali della Valdichiana e del Trasimeno, in collaborazione con il Comune di Castiglione del Lago ed il Comune di Cortona

Libro raro, esaustivo e pressoché introvabile.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Case dei contadini in Valdichiana – origine ed evoluzione del patrimonio edilizio rurale in un’area umbro-toscana”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *