Sulle orme del cambiamento tra storia e memoria – Il cimitero monumentale di Perugia

Liceo Scientifico Galeazzo Alessi
Archivio di Stato di Perugia
Minerva Assisi 1999
Formato 17×24 – Pgg 68
ISBN 9788887021110
Illustrazioni b/n

Libro nuovo, intatto, senza parti mancanti o danneggiate.
Spedizione con Piego di Libro. Per altre modalità di spedizione o ulteriori informazioni contattare info@iltomo.it

10,00

1 disponibili

Il cimitero monumentale di Perugia è situato in via Enrico dal Pozzo, nelle vicinanze della chiesa templare di San Bevignate.
Creato sul progetto di Francesco Lardoni e Alessandro Arienti, venne inaugurato nel 1849 dall’arcivescovo Gioacchino Pecci, futuro Leone XIII.
La parte propriamente monumentale si articola su tre viali che partono dall’entrata principale (ingresso monumentale, opera di Alessandro Arienti datata 1874) e vanno a confluire negli spazi per i campi comuni, insieme allo spazio per cittadini illustri, circondati dalle gallerie monumentali con i sepolcri gentilizi. Poco più avanti è la cappella della Confraternita della Misericordia, opera dell’ingegnere Nazareno Biscarini e degli scultori Francesco Biscarini e Raffaele Angeletti, datata 1888 ca. Proseguendo i viali terminano con il monumento ai Caduti opera dello scultore Ettore Salvatori, del 1875. Particolarmente significativi sono i monumenti funebri e le cappelle gentilizie di importanti famiglie perugine molte delle quali sono una vera e propria storia della scultura e dell’architettura specialmente liberty di epoca tra 1800 ed il 1900.
Di particolare interesse storico ed architettonico è la cappella Vitalucci, opera dello scultore Romano Mignini del 1892, forgiata come piramide egizia.
Il tempio crematorio è del 1895 su progetto del 1884 e contiene al centro l’urna cineraria di Ariodante Fabretti.
Una parte del campo comune è dedicata ai personaggi illustri della città. Il cimitero è diviso anche in base alla religione del defunto: cristiana, ebraica, islamica.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sulle orme del cambiamento tra storia e memoria – Il cimitero monumentale di Perugia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *