Gisberto Ceracchini – presentazione Vittorio Sgarbi

Gisberto Ceracchini – autore Leopoldo Boscherini

Un grande artista internazionale, presentato da Vittorio Sgarbi
Volume di grande formato pp.192, centinaia di illustrazioni bn.e col.nt.
Coll.L’Istrice. Sezione per l’Arte Moderna e Contemporanea,1.
Edizioni Era Nuova 1999

Nuovo: Libro nuovo, intatto e non letto, in perfette condizioni, senza pagine mancanti o danneggiate. 
Spedizione con Piego di Libri (non tracciabile) Per altre modalità di spedizione
o per richiesta di informazioni contattare info@iltomo.it

 

 

30,00

Presentazione di Vittorio Sgarbi.  

Gisberto Ceracchini
Figlio di semplici contadini, a soli 16 anni, trasferitosi a Roma, si dedica da autodidatta alla pittura. Nel corso della sua vita fece importanti esposizioni sia in Italia che all’estero, tra cui nel 1921 e nel 1925 rispettivamente alla I e alla II Biennale di Roma. In questo periodo prese lo studio a Villa Strohl Fern dove rimase per tuatta la vita. Nel 1926 e 1929 partecipò alle mostre dell’Ottocento italiano a Milano, nel 1927 all’ Esposizione d’arte italiana di Amsterdam. Agli inizi del 1929 organizzò la mostra a Palazzo Doria in cui espose accanto a MafaiScipioneDi Cocco e successivamente partecipò all’Esposizione internazionale di Barcellona: nel 1930 espose alla mostra di Buenos Aires, nel 1932 alla II Biennale di Venezia, nel 1935 partecipò al Jeu de Paume di Parigi ” Mostra d’arte italiana del XIX e XX secolo “. Nel dopoguerra, ricevette due premi, partecipò alla Mostra d’Arte Sacra a Milano, intraprese numerose imprese decorative in varie chiese di Roma: Santa Maria in DomnicaSanta EmerenzianaSanta Maria Ausiliatricechiesa di Santa Maria MediatriceSant’ EugenioSan Leone Magno. Fu insegnante di pittura all’Accademia di Urbino.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gisberto Ceracchini – presentazione Vittorio Sgarbi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *