La fiera delle castronerie – di Jean-Charles

Leonardo Paperback 1991
Formato 13,5×21,5 Pgg 158
Rilegatura brossura
Copertina flessibile

Libro  letto,  ma in ottime condizioni, senza parti mancanti o danneggiate.
Spedizione con Piego di libro € 2 – Piego di Libro raccomandato o Corriere Sda € 5.
Per  ulteriori informazioni  o spedizioni estere contattare info@iltomo.it

7,00

1 disponibili

Categorie: , ,

Vedovo: marito della vedova
Il cuore è un osso concavo e piatto che serve per amare
La giumenta allatta la sua puleggia.

“La Gallia
Al tempo dei Romani la Francia si chiamava Gallia e i suoi abitanti erano i Galli, che stavano dentro capanne di legno, allevando galline, anatre e dolmens. Erano dei guerrieri feroci, che bevevano l’idrogeno nel cranio dei loro nemici.
I Drudi erano dei preti selvaggi, che facevano la raccolta del vischio, come oggi a scuola si fa la raccolta di cartacce, per mandarle ai missionari che comprano i negri con francobolli usati, e a Natale se lo mangiavano, perché erano molto ghiotti di vischio”

La fiera delle castronerie è un libro del 1962 che raccoglie centinaia di epiche sentenze esilaranti che giornalisti, avvocati, scrittori, uomini politici, ma soprattutto studenti, hanno prodotto in qualche decennio in Francia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La fiera delle castronerie – di Jean-Charles”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *